Le sculture di Silvano sono in mostra presso la Galleria C2 – Contemporanea 2 a Firenze fino all’8 Marzo 2020. La mostra curata da Antonio lo Pinto, si è inaugurata alla presenza del Sindaco Dario Nardella con l’efficace e appassionata presentazione del poeta e scultore Massimo Lippi. Bronzetti ispirati alla terra di Spagna con i suoi toreri, tori, minotauri… si affiancano a sculture in terracotta che riproducono animali quali gufi, capre e il tanto amato “pesce di San Pietro”, tutti impegnati in una costante lotta per la sopravvivenza. Non mancano le Chimere, animali fantastici propri del mito antico, che con le loro linee guizzanti e i contrasti di luce mostrano appieno il virtuosismo del Porcinai nella realizzazione del modellato. Una mostra da non perdere.

Please follow and like us: